Buon anno

Buongiorno a tutti e bentrovati nel mio blog. Come avete notato sono stata assente per un periodo di tempo molto lungo. Questo 2020 mi ha portato un lavoro a tempo determinato fino a giugno e non ho molto tempo per stare dietro al mio piccolo blog! Ma tra i buoni propositi di questo 2021 c’è quello di essere più presente almeno con due post a settimana ❤️.Ringrazio chi ancora mi segue con piacere! Speriamo che questo nuovo anno sia molto più bello di quello appena trascorso. Che ci porti gioia e serenità, ma soprattutto la salute e il ritorno alla normalità!Tutto sembra fermo a marzo, quando la pandemia ha preso il sopravvento, allontanandoci fisicamente e a volte anche virtualmente. Questo periodo ha fatto uscire il meglio e il peggio delle persone! Speriamo passi presto e tutti possiamo tornare ad abbracciarci come una volta!A tutti voi lettori auguro buon anno!BaciMammaformica

CUCINA:Bucatini aglio, olio e peperoncino

Oggi prepareremo un piatto veloce e gustoso che fa sempre la sua figura! Grazie anche alla presenza dei pomodori essiccati! Noi li facciamo in casa!

Ingredienti

400g di bucatini
4 pomodori secchi
5 cucchiai di olio EVO
1 spicchio d’aglio
prezzemolo
1 peperoncino
sale q.b.

Preparazione
Mettere in ammollo i pomodori secchi in acqua bollente per 10 minuti.
Cuocere la pasta al dente e, nel frattempo, scaldare l’olio in una padella l’aglio il prezzemolo e il peperoncino e aggiungete i pomodori secchi tagliati a listarelle.
Scolare la pasta e saltare i bucatini insieme al condimento per un minuto insieme ad un mestolo di acqua di cottura.
Finire il piatto con qualche strisciolina di pomodori per decorare.

CUCINA: Pesce spada alla ghiotta

Ho sentito parlare per la prima volta di questo piatto ad una gastronomia di Milazzo, dove prendo il mio pranzo quando faccio il pomeriggio a scuola! È un piatto tipico delle mie zone condito con un sugo con alla base un soffritto con cipolla, sedano, pomodoro, capperi e olive verdi.. se avanza potrete utilizzarlo per condire un buon piatto di pasta!Ingredienti Pesce spada a fetteCipolla1 costa SedanoOlive verdi in salamoia denocciolateCapperi sott’acetoPolpa di pomodoro3 cucchiai Olio extravergine d’olivaSalePreparazioneIniziamo tritando la cipolla a fettine ma non troppo sottili, tagliando il sedano a tocchetti.. tagliare le olive, dissalare i capperi. in una padella capiente mettere l’ olio e soffriggere la cipolla e il sedano mescolando spesso e aggiungendo una tazzina di acqua fredda e dopo qualche minuto unire i capperi e le olive, cuocere per 3-4 minuti e dopo aggiungete la polpa di pomodoro, regolare di sale e far cuocere circa 10 minuti..Rosolare nell’ olio il pesce spada su entrambi i lati poi aggiungerlo nel sugo.. cuocere a fuoco medio per altri 10 minuti..
Servire dopo qualche ora così diventa più buono. Magari riscaldandolo.

RECENSIONE/COLLABORAZIONE:CotònPashà salviettine rinfrescanti

Ciao a tutti, amici ed amiche, oggi torno a fare una recensione su prodotti che mi sono stati gentilmente inviati da un’azienda Virtu srl. Si tratta di una confezione di 10 pezzi contenente Invio omaggio di una confezione da 10 pz. 5 salviette igienizzanti e 5 salviette rinfrescanti.

In questo periodo davvero particolare è sempre utile avere con se le salviette umidificate, cosa hanno di particolare queste? Le salviette CotònPashà sono le prime ed uniche salviette umidificate in spugna di puro cotone Made In Italy.

LAVABILE E RIUTILIZZABILE PER PIU’ DI 100 VOLTE! Davvero utili per l’ambiente! BASTA SPRECO E INQUINAMENTO!

Come ho appena detto sono delle comodissime e innovative salviettine monouso, in puro cotone, arricchite da aloe vera certificata bio, che lasceranno sulla vostra pelle una piacevolissima sensazione di freschezza. Prodotto 100% italiano, biodegradabile, queste salviettine non contengono alcool, parabeni, e sono dermatologicamente testate, dalla’ Università’ degli studi di Ferrara. Questo prodotto rispetta tutti gli standard qualitativi e di sicurezza, un punto fondamentale, per poterle utilizzare in tutta tranquillità’. Come vi dicevo sono monouso, ma la particolarità è che essendo di cotone, una volta lavate, possono essere riutilizzate fino a 100 volte . Perfette da portare sempre con noi, ed il fatto che siano confezionate singolarmente, le rende perfette e comode, in ogni occasione. Penso anche alle mamme, magari alle prese con bambini piccoli, ecco queste salviettine sono perfette in ogni momento della giornata, anche per i piu’ piccini.

La spugna di puro cotone riesce a trattenere circa 4/5 volte la quantità di liquido contenuto nelle comuni salviette, per questo motivo la loro formula contiene il 98% di acqua rendendo più efficiente il prodotto con una piacevolezza incomparabile, potrete notare che dopo l’utilizzo del CotònPashà la pelle rimane davvero liscia e pulita senza quello sgradevole senso di appiccicaticcio che lasciano tutti gli elementi chimici.

SALVIETTA IGIENIZZANTE

è un prodotto davvero efficiente senza l’aggiunta di dosi massicce d’alcool.
La salvietta cottonPasha è un prodotto è notevolmente delicato e può essere usato più volte senza irritare, il disinfettante utilizzato è il Benzalconio Cloruro che è il meno irritante tra i disinfettanti, infatti è utilizzato nei colliri e nei

colluttori, inoltre come capacità anti batterica è tra i migliori.

CotònPashà è attualmente la migliore salvietta umidificata che il mercato può offrire.
Sono salviette fatte in SPUGNA DI PURO COTONE, un vero e proprio piccolo asciugamano in spugna di puro cotone. Biodegradabile, lavabile e riutilizzabile!

Le nostre confezioni da 10 e da 40 pezzi contengono una bustina apri e chiudi che facilita il riutilizzo del prodotto. La spugna di puro cotone ha una capacità di assorbimento di oltre cinque volte quella delle comuni salviette.

La nostra salvietta è un vero e proprio cosmetico con le seguenti caratteristiche:

IPOALLERGENICO
DERMATOLOGICAMENTE TESTATO
ARRICCHITO DI ALOE VERA BIO
NO ALCOOL
NO PARABENI
PROFUMAZIONE

Li trovate in commercio nelle seguenti confezioni:

SCAT. 10 pz. Rinfrescante

SCAT. 10 PZ. Igienizzante

SCAT. 40 pz. Rinfrescante

SCAT. 200 pz. Rinfrescante

SCAT. 200 pz. Igienizzante

Visitate il loro sito https://www.cotonpasha.it/

CUCINA: pasta lardo e zucchine

Buongiorno a tutti amici, sono tornata! Scusate la lunga assenza, ma ho iniziato a lavorare a scuola e durante la settimana torno tardi infatti nemmeno sto più cucinando!

In frigo avevo solo due zucchine e un po’ di lardo ed ho cercato una ricetta con questi ingredienti per preparare un ottima pasta!
Ecco gli ingredienti

INGREDIENTI:

gr 300 pasta

gr 50 lardo

1/2 spicchio di aglio

1 cipolla

1 zucchina

sale

1 pacchetto da gr 100 di panna da cucina

parmigiano grattugiato

olio di oliva

Procedimento

Tritare la cipolla e farla soffriggere un minuto. Unire il lardo e far soffriggere il tutto per qualche minuto,poi aggiungere la zucchina tagliata a rondelle.

Fate cuocere il tutto e dopo frullate ottenendo una crema.

Mettete a cuocere la pasta, scolate e unite al sughetto mescolate aggiungendo panna e parmigiano.

CUCINA:Caponata siciliana con patate

Buon pomeriggio e bentornati nella cucina di Mammaformica. Oggi prepareremo la Caponata siciliana con patate e, ovviamente, tutte le altre verdure che normalmente si utilizzano per fare la caponata siciliana: melanzane, peperoni, sedano… Si ci metto le patate perché è una ricetta tipica della mia famiglia! Per la ricetta tradizionale, vi basterà eliminare le patate.

Ingredienti
1 Melanzana
2 Patate
1/2 Peperone
Sedano
Pomodori
Cipolla
Olive verdi
1/2 bicchiere di Aceto
1 cucchiaino e 1/2 di Zucchero
q.b.Basilico
q.b.Olio extravergine d’oliva
q.b.Sale

Preparazione
Lavate e asciugate le melanzane, quindi tagliatele a tocchetti e mettetele in uno scolapasta; cospargetele di sale e lasciatele riposare per almeno 30 minuti.

Sbucciate le patate, lavatele, tagliatele a cubetti e mettetele a bagno in acqua fredda per circa 30 minuti.

Lavate i peperoni, eliminate i semi e i filamenti bianchi interni, quindi tagliateli a pezzetti.

Friggete i peperoni in abbondante olio extravergine di oliva. Man mano che sono pronti, adagiateli su della carta assorbente. Nello stesso olio friggete le patate dopo averle scolate. Quando sono pronte fate come avete fatto per i peperoni. Lo strumento facciamo con le melanzane. Sciacquatele, strizzatele leggermente, asciugatele e friggetele.

Spellate la cipolla e tagliatela a cubetti.

Lavate il sedano, asciugatelo e tagliatelo a pezzetti.

Tagliate le olive a metà privandole del nocciolo.
Io invece dei pomodori ho usato i pelati.

Scaldate un filo d’olio in una padella capiente e rosolatevi la cipolla e il sedano per 2 – 3 minuti. Aggiungete i pinoli e le olive e continuate a rosolare per circa 3 minuti. Unite i pomodori e cuocete per 7 – 8 minuti.

A questo punto versate nella padella gli ortaggi fritti (melanzane, peperoni e patate); salate, aggiungete alcune foglie di basilico, l’aceto, lo zucchero e mescolate. Lasciate evaporare l’aceto, a fiamma vivace, per 1 – 2 minuti. Togliete dal fuoco.

Servite la caponata siciliana a temperatura ambiente o fredda di frigorifero.

Se avanza, posso conservarla in frigorifero per 2 – 3 giorni.

CUCINA:Polpette di patate al forno

Una ricetta semplice da preparare, una versione più leggera delle crocchette di patate. Può essere consumata come antipasto, contorno o come secondo! Pochi ingredienti ma il risultato è davvero gustoso!

Ingredienti

1 kg di patate
100 g di formaggio grattugiato
Noce moscata q. b.
Prezzemolo q. b.
Sale e pepe q. b
Mozzarella o altro formaggio fondente
prosciutto

Olio extravergine d’oliva per la cottura
Pastella senza uova

2 cucchiai di farina
Acqua q. b.
Sale q. b.
pane grattugiato

Preparazione

Lavare le patate, metterle intere con la loro buccia in abbondante acqua salata e farle cuocere. Sbucciare le patate e farle raffreddare completamente, schiacciarle con una forchetta o con lo schiacciapatate e condite con il formaggio, la noce moscata e il pepe.
Mescolare il tutto per ottenere un composto lavorabile con le mani.
Prendere un po’ di composto di patate, schiacciarlo sul palmo della mano e mettere al centro un pezzetto di formaggio fondente e un pezzetto di prosciutto.

Chiudere bene la polpetta dando la forma.
Mettere le crocchette su un piatto o vassoio. Preparare la pastella con la farina e l’acqua e immergere gradualmente una polpetta alla volta, passarla nel pangrattato e riponete su un’altro vassoio. Far riposare in frigo per qualche ora. Per cuocere mettete le polpette su una teglia rivestita con carta forno, irrorarle con olio extravergine l’oliva e cuocerle in forno caldo a 200° per 10 minuti e poi passarle a grill per qualche minuto.

Fatele raffreddare prima di toglierle dalla teglia.

Per voi anche la videoricetta.

CUCINA: Pasta al pesto con pomodorini e olive

Mi piace molto sperimentare in cucina, soprattutto d’estate, oggi vi propongo la pasta al pesto con pomodorini e basilico. Un piatto facile, veloce e molto economico.

Ingredienti

Spaghetti
Pesto alla Genovese
Pomodori ciliegino
Olive nere
Parmigiano reggiano
Sale

Preparazione
Mettete a bollire l’acqua per la pasta. Nel frattempo lavate i pomodorini e tagliali in 8 parti, tagliate le olive nere a rondelle.

In un saltapasta versate i pomodorini e le olive, il succo dei pomodorini e fate saltare per una decina di minuti aggiustando di sale, poi spegnete il fuoco. Cucinate la pasta e scolatela al dente. Quindi aggiungetela al condimento di pomodori e olive e a fuoco spento, aggiungete anche il pesto. Amalgamate e servite subito.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: